Andreotti colpevole di associazione mafiosa

Giulio Andreotti e Licio Gelli

Mentre TV e giornali hanno riportato che Andreotti è stato assolto dall’accusa di associazione a delinquere per aver avuto rapporti, incontri e contatti con i boss di Cosa nostra, in realtà è che il tribunale l’ha trovato colpevole, ma non è condannabile perchè il reato è prescritto.

Ecco un’estratto dalla sentenza che si pò trovare analizzata anche sul sito di Società Civile:

Secondo la Corte d’appello, Andreotti, «con la sua condotta (…) (non meramente fittizia) ha, non senza personale tornaconto, consapevolmente e deliberatamente coltivato una stabile relazione con il sodalizio criminale ed arrecato, comunque, allo stesso un contributo rafforzativo manifestando la sua disponibilità a favorire i mafiosi».

E ancora dallo stesso sito:

“Ecco gli eventi accertati. Incontrò due volte il capo di Cosa nostra, Stefano Bontate. Coltivò rapporti con Salvo Lima, Vito Ciancimino, i cugini Salvo. Parlò con il boss Manciaracina”

Una risposta a “Andreotti colpevole di associazione mafiosa

  1. Pare addirittura che fosse lui il vero capo della P2 (a detto della vedova di Roberto Calvi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...