La scala delle cose

Da http://www.pressante.com/politica-e-ordine-mondiale/1242-la-scala-delle-cose.html:


Per capire l’enorme sarabanda di miliardi e biliardi e triliardi di dollari che viene fagocitata ogni giorno dal Moloch finanziario da noi stessi evocato bisogna confrontarla con qualcosa che possiamo comprendere bene.

C’e’ chi l’ha fatto…

Barry Ritholtz, in particolar modo prendendo in considerazione il costo presunto AGGIORNATO del “Bail Out”, del salvataggio del sistema finanziario da parte della Federal Reserve.

Il risultato è che il suo costo batte giá qualunque altra cosa abbia mai intrapreso il paese, facendone, probabilmente, la singola iniziativa più costosa (e probabimente rovinosa) della storia.

Le cifre parlano da sole:

• Il Piano Marshall: Cost: $12.7 billion, Inflation Adjusted Cost: $115.3 billion
• L’acquisto della Louisiana da Napoleone: Cost: $15 million, Inflation Adjusted Cost: $217 billion
• La corsa alla Luna: Cost: $36.4 billion, Inflation Adjusted Cost: $237 billion
• La crisi delle casse di risparmio (anni ’80): Cost: $153 billion, Inflation adjusted Cost: $256 billion
• Guerra di Corea: Cost: $54 billion, Inflation Adjusted Cost: $454 billion
• IL New Deal: Cost: $32 billion (Est), Inflation Adjusted Cost: $500 billion (Est)
• L’invasione dell’Iraq: Cost: $551b, Inflation Adjusted Cost: $597 billion
• La guerra del Vietnam: Cost: $111 billion, Inflation Adjusted Cost: $698 billion
• La NASA, dalla sua fondazione: Cost: $416.7 billion, Inflation Adjusted Cost: $851.2 billion

TOTALE: $3.92 trillion (3920 MILIARDI di dollari)

Ovvero 686 miliardi meno del costo stimato della Crisi attuale, 4616 MILIARDI DI DOLLARI, compreso il bailout di Citicorp FINO A QUESTO MOMENTO.

L’UNICO evento che si avvicina, ma senza superarlo, a questo costo è la SECONDA GUERRA MONDIALE, i cui 288 miliardi di costo complessivo, se corretti per l’inflazione, equivalgono a 3600 miliardi di dollari.

Conoscete bene gli ENORMI effetti, anche come conseguenze economiche di quella guerra.

Credete ancora che questa Crisi sia passeggera, poco duratura, effimera?

Credete che basteranno i soliti pannicelli caldi, le solite rassicurazioni?

No, cari miei.

Siamo solo all’inizio.

Sperare il contrario sarebbe come sperare di vedere ballare la danza dei cigni ad un elefante in mezzo all’outlet della RCR, senza che nemmeno un pezzo finisca male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...