Tutela totale per l’attore Giulio Cavalli: primo caso di un attore sotto scorta per mafia – Pietro Orsatti

Tutela totale per l’attore Giulio Cavalli: primo caso di un attore sotto scorta per mafia – Pietro Orsatti.

di Francesco Piccinini

Dopo le ripetute minacce subite da Giulio Cavalli l’attore viene posto sotto “tutela totale”, quella che più comunemente è chiamata scorta. In passato aveva già ricevuto minacce di morte. Le arrivarono dopo il suo spettacolo “Do ut Des” che ridicolizzava la . A causa di queste e altre minacce da 7 mesi l’attore era già inserito in un programma di protezione.

è da anni impegnato a contro la , e da sei mesi cura una rubrica, RadioMafiopoli, in onda su AgoraVox che si rifà a Onda pazza, la trasmissione di Peppino Impastato, in cui l’attore disonora la .

Lunedì 27 aprile 2009 sarà una data che ricorderà a lungo. In paese normale, per un attore di , il lunedì è il giorno del riposo ma il nostro, spesso, non è un paese normale. Capita, così, che un attore nel suo giorno di riposo veda una vettura della avvicinarsi a casa sua; quella vettura non andrà più via: sarà la sua scorta o come viene chiamata in gergo tecnico “tutela totale”. si trova ad esser, suo malgrado, il primo attore italiano a vivere sotto la protezione dello perché minacciato di morte dalla .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...