Processo civile – La riforma mancata : Pietro Orsatti

Processo civile – La riforma mancata : Pietro Orsatti.

Un sistema lento, disorganizzato, vecchio. Che ci pone agli ultimi posti delle classifiche. Oggi le nuove norme del processo civile non risolvono i nodi dei costi della macchina organizzativa

di Pietro Orsatti su Left Avvenimenti

l sistema della civile continua a mostrare rilevanti aspetti critici; i tempi eccessivamente lunghi nella definizione delle controversie finiscono con il rendere incerte e inefficaci le stesse norme. Pesano soprattutto carenze nella organizzazione delle risorse e un contenzioso significativamente superiore a quello dei principali Paesi europei». Non è un politico chi scrive questo giudizio tagliente e inequivocabile sulla civile nel nostro Paese. A scrivere è il governatore della Banca d’ Draghi nella relazione annuale del 2008. E ancora: afferma il presidente del consiglio dell’Ordine degli avvocati di Milano Paolo Giuggioli, che ormai sono note «statistiche e analisi che periodicamente pongono sotto la lente di ingrandimento i ritardi e le inefficienze della italiana, evidenziando chiaramente la distanza sempre più ampia del nostro Paese dagli altri Stati europei e un suo posizionamento certamente non lusinghiero nelle varie classifiche mondiali, tra le quali spicca quella redatta annualmente dalla Banca mondiale, nella quale il nostro sistema giudiziario civile è al 156° posto, dopo Paesi come l’Angola, il Gabon, la Guinea e altri ancora».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...