Blog di Beppe Grillo – Giuseppe Fava, un Santo Laico

Fonte: Blog di Beppe Grillo – Giuseppe Fava, un Santo Laico.

Il Santo Laico Giuseppe Fava disse nella sua ultima intervista a Enzo Biagi :”I mafiosi sono quelli che in questo momento sono ai vertici della nazione.” Era un anticipatore dei “terroristi mediatici” di oggi.
“27 anni fa l’omicidio di Giuseppe Fava. Ricorre oggi il ventisettesimo anniversario della morte di Giuseppe Fava, giornalista ucciso dalla mafia a Catania la sera del 5 gennaio 1984. “I mafiosi stanno in Parlamento, sono a volte ministri, sono banchieri…”. franco antonio perrone, verona

4 risposte a “Blog di Beppe Grillo – Giuseppe Fava, un Santo Laico

  1. ci vuole piu onesti per questi ladri
    battista

  2. ulisseclisse

    Penso che a queste persone è dato la POSSIBILITà DI PARLARE IN TV PERCHE’ DICANO MEZZA VERITA’!Infatti bisogna dire che la CRIMINALITA’ ORGANIZZATA,si è divisa,ha cercato e le è stato offerto “ALLEANZA!”berlusconi dice che”ha combattuto la mafia”.Come tanti,dice “mezza verità”.Infatti,ha combattuto i mafiosi che NON hanno voluto unirsi ai”framassoni”vedi”KENNEDY e le sette segrete!”Con lo scopo diTRADIRE IL POPOLO ITALIANO!

  3. Fino a quando avremo: Ordini, federazioni, associazioni, parlamentari, magistrati, esercito, forze dell’ordine, clero, “persone di primo piano delle mafie”, confratelli nella massoneria e associazioni vicine a questa organizzazione; avremo tutte queste categorie aggiogate a queste congreghe e quindi alle mafie. Sbaglia chi attribuisce al solo parlamentare la colpa del singolo individuo, tralasciando la collusione corruttiva ricattatrice massonico-mafioso.
    Ai giornalai e ai magistrati, l’approfondimento delle indagini, a difesa del loro Codice Deontologico e del rispetto del giuramento alla Costituzione e alla Repubblica. Ci sono troppo pochi magistrati rispettosi di quel giuramento; e si contano sulle dita di una mano quei giornalisti capaci e per nulla timorosi di quei occulti poteri annidati nelle Istituzioni. Fino a quando potremo resistere, resistere, resistere, noi del popolino alle continue minacce e attentati alla stabilità della Repubblica e la Costituzione, da parte di questa confraternita mafiosa? Aigon

  4. Su IDV del 26.3.2010
    “Rispondendo al proclama pastorale, palesemente schierato, altro non ha
    fatto che dimostrare l’antidemocraticità Vaticana, riproponendo uno dei
    vizi che da sempre ha contraddistinto la corporazione. Bagnasco portavoce,
    ha voluto riconfermare con la fratellanza pubblicamente,
    rassicurando il Dux piduista golpista, del loro supporto morale e di
    contenuto, nonostante la sporcizia accertata e contestatagli negli anni dai
    magistrati.
    Non saranno certo i vizi che li accomuna , che possono minare la
    confraternita, anzi, con il proclama, hanno voluto dare un segno anche al
    pastore del confessionale, indicando la via da far seguire alle
    . Hanno voluto schierarsi apertamente con la P2L
    criminalizzando chi dell’aborto ne ha fatto una battaglia sociale.
    Avrebbero fatto il proprio dovere quando si è presentata l’occasione per
    emendarsi, scomunicando la banda Bassotti; ( Bush, Blair,Berluska),
    macchiatisi di crimini veri, bombardando l’Iraq con bombe all’uranio
    impoverito, anziché benedire le nuove crociate. Avrebbero fatto un’opera
    cristiana se; con la loro , avessero richiesto
    all’Onu e alla giustizia mondiale, di prendere i dovuti provvedimenti nei
    confronti degli spergiuri corruttori confratelli guerrafondai. Dovrebbero
    preoccuparsi di più delle perseguitate ancora oggi in
    Terra Santa, e nei paesi dove noi occidentali abbiamo interessi egemonici.
    Infine, un invito pastorale a tutto il Popolo italiano, indurre i
    Governicchi italici a porre fine al condizionamento di un’altro stato,
    avendolo dovuto subire per secoli il peso economico delle scelte che questa
    cultura dittatoriale imponeva ai Governicchi del momento.

    Su IDV del 7.5.2010
    Il tuo commento:
    “No al nucleare: prenderlo in considerazione solo quando l’Italia avrà
    modificato tutti i tetti con tegole fotovoltaiche ed eolico familiare e i
    costi farli pagare alla P3+1, sequestrando questa volta, così come avviene
    per le cosche mafiose, i capitali provenienti dalla corruzione,
    raddoppiando l?equivalente se riguarda la politica. Ma ancora non si
    vergogna il Popolo tutto ad avere questa classe digerente,
    destra-sinistra-vaticana-mafiosa a dirigere le sorti del nostro paese?
    Quando aboliremo gli Ordini? Quando renderemo le forze dell’ordine e
    l’esercito al servizio del Popolo? Quando la all’interno della
    stessa? Fino a quando dovremo stringere la cinghia e permettere di
    scialacquare i nostri soldi per avere l’esercito ad ,
    quando non l’abbiamo in casa nostra? Quando riusciremo a dare alla
    Magistratura lo strumento della macchina della verità oltre alle
    intercettazioni senza limiti, tralasciando le impertinenze non attinenti ai
    reati? Quando bisogna attendere per veder ripristinato il falso in bilancio
    e tutto quanto è servito al Dux per svicolare dai delitti commessi? Quando
    la finiremo con la massoneria e la P3?
    Quando rivedremo l?art. 2943 e 2944 del Codice Civile? Alcuni reati
    , soprattutto quando attiene ai reati di
    pedofilia, e quando i reati sono commessi da professionisti contro il
    proprio cliente o il cittadino o il Popolo, ignaro del diritto. Buon lavoro
    IDV e grazie per quanto fatto fino ad ora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...