Blog di Beppe Grillo – Portatori di morte

Via dall’afghanistan subito!

Fonte: Blog di Beppe Grillo – Portatori di morte.

I portatori di pace, dopo i documenti pubblicati dal sito Wikileaks con le notizie (finora tenute segrete) di centinaia di civili uccisi in Afghanistan, devono ritirarsi o cambiare nome. Portatori di morte è più adatto.
“A cosa è servito il complotto per far allontanare Emergency dall’ Afghanistan? Ad aprile 2010 militari afgani e della coalizione fecero irruzione nell’ospedale ed arrestarrono tutti i membri dello staff nazionale ed internazionale, tra cui 3 medici Italiani. Oggi sul sito Wikileaks c’è una valanga di rapporti della guerra che dura da 9 anni in Iraq ed Afghanistan. Ebbene dai rapporti emerge che ci sono migliaia di vittime civili nascoste ai media e alla verità per coprire azioni di guerra della coalizione, attacchi di droni americani e collaborazioni dei servizi segreti tra Pakistan e talibani. Spero che l’illustre Frattini adesso spieghi agli Italiani la vera ragione della chiusura del pronto soccorso di Emergency e perchè gli afgani c’è l’hanno a morte con la coalizione e gli stessi soldati Italiani portatori di pace.” bruno pirozzi, napoli
Ps: traduzione dal video: la notizia principale questa mattina è che il governo americano ha rilasciato oltre 90 mila file sulla guerra in Afghanistan… i servizi segreti pakistani, alleati degli USA, hanno incontrato i leader dei talebani per strategie per l’insurrezione… squadre della morte stanno operando per uccidere i leader talebani… i talebani stanno utilizzando missili terra aria per mirare ai velivoli statunitensi e degli alleati… i morti civili sono stati superiori a quanto ammesso… il consigliere di Obama per la sicurezza nazionale, generale Jones, definisce la fuga di notizie una minaccia alla sicurezza nazionale che “potrebbe mettere le vite degli americani e degli alleati a rischio”.

Una risposta a “Blog di Beppe Grillo – Portatori di morte

  1. Questo governo il governo della menzogna che ci meritiamo; chiaramente non poteva smentirsi il ministro della guerra. Di tutte le scelte delle leggi approvate, e quelle di vecchia data, si potrebbe dire che lo stesso sorride e strizza l’occhio alla delinquenza generalizzata oltre a quella dei colletti e della Cricca, e per non far torto alla sinistra complice e massone con la cricca governativa guerrafondaia, addirittura si presta ad inviare altre truppe per decimare civili. Noi inermi, inerti nell’accettare tutto lo schifo che fuoriesce dalle menzogne che ci vengono propinate da sessanta anni almeno e continuiamo a stringere la cinghia avallando le meschinità del popolo democratico propinatoci dai nuovi schiavisti d’oltre oceano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...