“Fidi facili ai costruttori amici” così il Credito è stato spolpato – Repubblica.it

Fonte: “Fidi facili ai costruttori amici” così il Credito è stato spolpato – Repubblica.it.

Gli ispettori: redditività azzerata, diffuse irregolarità. Il Credito cooperativo fiorentino trasformato nelò forziere personale di Verdini e dei suoi amici

di ANDREA GRECO

MILANO –Come ti trasformo una banca cooperativa nel forziere personale del presidente e dei costruttori suoi amici. Dalla relazione ispettiva di Bankitalia al Credito cooperativo fiorentino emerge una banca stravolta, piegata agli interessi del ventennale leader Denis Verdini e agli affari dei suoi sodali, tanto che “si è sostanzialmente azzerata la redditività, e si è assottigliata ai minimi l’eccedenza patrimoniale”.
Spicca il supporto inossidabile al gruppo costruttore Fusi-Bartolomei (Btp spa) e ai suoi satelliti, cui l’istituto ha prestato il 60% del patrimonio di vigilanza. Un supporto che “per entità e modalità di concessione e gestione non è improntato a minimali criteri di prudenza, ed è contraddistinto da diffuse irregolarità”. La relazione di via Nazionale si snoda attorno ai rapporti incestuosi tra Verdini e l’orbita del contractor Btp. E per i quali l’ex banchiere e coordinatore Pdl “risulta indagato in diverse sedi giudiziarie per ipotesi di corruzione e riciclaggio, in concorso con uno dei titolari della Fusi-Bartolomei, principale affidato della banca, a cui Verdini risulta legato da relazioni d’affari”. Per altro, Btp naviga in cattive acque, da aprile è in un complesso progetto di ristrutturazione. E ha contagiato i creditori: nel 2009, ha stimato Bankitalia, le “partite anomale” di Ccf tra incagli, sofferenze e perdite stimate su crediti sono cresciute del 130%, e sfiorano il 30% dei 400 milioni impiegati…

Una risposta a ““Fidi facili ai costruttori amici” così il Credito è stato spolpato – Repubblica.it

  1. Mandarli in galera coi mafiosi e criminali tutta la Cricca tentacolare, quello è il loro posto ideale. La PIOVRA, la P3, la Cricca berlusconiana, assieme ai parlamentari che hanno avallato le leggi tese a favorire questi schifosi infedeli; il Popolo, dovrebbe cacciarli a calci in culo, dopo averli spogliati dei denari rubati. Cacciare i politici all’interno del CSM, facendo rimanere il Presidente. In questo paese si premiano i criminali, i guerrafondai, i truffatori come il Dux, gli scudati, chi rema contro la Repubblica, contro lo Stato, contro il Popolo, contro la persona. E’ mai possibile che la minoranza, quella massonica, quella della Cricca, quella della P3, in questo paese debba governare? Quando il Popolo farà un processo alla Cricca, quella che nei sessanta anni di Repubblica si è arricchita alle spalle del Popolo “coglione” e che lo ha ridotto alla disperazione? Metta insieme tutte quelle forze per obiettivi comuni tesi al rispetto della , pretendendo leggi che colpiscono maggiormente i colletti ladri, truffatori zanza e magliari. Eliminando gli Ordini rendendo illegale la massoneria, inasprendo le pene per questi ripuliti e riciclati infedeli italiani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...