DEVONO CEDERE LA LORO SOVRANITA’ AL “CENTRO”

Fonte: ComeDonChisciotte – DEVONO CEDERE LA LORO SOVRANITA’ AL “CENTRO”.

DI GZ
cobraf.com

Il governo irlandese dopo aver resistito per ben cinque giorni ha richiesto formalmente un salvataggio alla UE, sembra per 75 miliardi per ora in modo da far sì che i mercati domani apriano più alti (come ogni lunedì in pratica)

La quota parte dell’Italia può essere 15 miliardi e così daremo una mezza Finanziaria per aiutare un paese che ha un tenore di vita più alto del nostro, ma ne vale la pena perchè altrimenti chi ha bonds irlandesi avrebbe sofferto delle perdite e questi avrebbe TURBATO i MERCATI FINANZIARI che si sarebbero poi vendicati in qualche modo su milioni di famiglie irlandesi ed italiane innocenti.

Giocando d’anticipo sulle proteste oggi uno dei top membri della elite finanziaria, il capo del Fondo Monetario, Dominque Strauss-Kahn, dichiara che i governi europei devono cedere la loro sovranità (trad.italiana qui) in materia economica e finanziaria.

Esagero ?

A seguito, “IRLANDA: E SE LA PREDA FOSSE L’EURO ?” (Maria Grazia Bruzzone, lastampa.it);

Strauss-Kahn: ” Le ruote del coordinamento tra paesi si muovono troppo piano. Il centro deve prendere l’iniziativa, nelle aree chiave per raggiungere il destino comune in economia, finanza e politiche sociali… I PAESI DEVONO CEDERE ‘ UNA PARTE MAGGIORE DELLA LORO SOVRANITA’ AL CENTRO…”)
( “The wheels of co-operation move too slowly. The centre must seize the initiative in all areas key to reaching the common destiny of theunion, especially in financial, economic and social policy. Countries must be willing to cede more authority to the centre.”). O meglio devono cedere la parte di sovranità che ancora resta loro, perchè da una decina d’anni ormai nessun governo europeo può decidere per somme superiori ai 10 miliardi senza l’assenso del “Centro”.

Queste sono più teorie del complotto, è nei notiziari di stasera in un comunicato dettato da uno dei membri del “Centro”. Strauss-Kahn ricorda a tutti oggi che non governa Berlusconi, Prodi, Blair, Sarkozy o Zapatero perchè la loro autorità è passata al “Centro”. Il governo irlandese invece di accettare subito il salvataggio ha fatto aspettare una settimana e Strauss-Kahn (a nome del “Centro”) si è spazientito e ha detto anche in pubblico che bisogna togliere anche l’autorità rimasta a questi governi. Ormai il “Centro” ha bisogno ora di agire in fretta, farlo aspettare anche qualche giorno non va più bene, i suoi padroni nei Mercati Finanziari vogliono risposte immediate e lo vengono a dire in pubblico. Per chi sia un poco duro di comprendonio: oggi ill capo di un entità finanziaria internazionale dichiara che l’Irlanda o l’Italia devono “cedere l’autorità” (loro rimasta) in materia economica e finanziaria. Cioè tu eleggi pure un primo ministro o presidente o governo a Roma o Dublino, ma deve essere chiaro che chiunque sia non ha più l’autorità di decidere in economia e finanza

Chi sarebbe questo “Centro” a cui i governi devono cedere la sovranità ed autorità loro rimasta in economia e quale è il “destino comune in economia” a cui siamo destinati sotto la direzione del “Centro” ? E’ una questione più interessante di quella se cade il governo Berlusconi e se viene sostituito da qualcun altro, perchè in ogni caso chiunque sarà dovrà sottostare al “Centro” (o “Cupola” ogni elite o cabala di potere sceglie un suo termine)

Facciamo un pacco indietro per chi non segua cosa succede veramente al mondo. Per chi non se ne fosse accorto c’è una nuova legge valida per tutti i paesi occidentali senza eccezioni: chi presti denaro a chiunque, anche nel modo più cretino, anche solo per arricchirsi personalmente ignorando ogni regola elementare di prudenza, deve SEMPRE ESSERE RIMBORSATO AL 100% E MAI PERDERE UN EURO

Il Debito una volta contratto non può più in un economia globale mai in nessuna circostanza essere ridotto o ripudiato perchè questo turberebbe il Dio dei Mercati Finanziari. E se i mercati finanziari sono turbati possono cedere e non c’è disgrazia al mondo più grande (a parte il Riscaldamento Climatico).

Da quando è stato messo da parte il cristianesimo come noto il Dio dell’Economia Globali ha sostituito la Madonna, Gesù e Padreterno come la divinità da temere, rispettare e contro cui non commettere peccato.

Nel nuovo Vangelo è scritto che non ci possono essere default o ristrutturazioni di debito di qualunque genere e qualunque sacrificio va affrontato dai cittadini del paese per ripagare tutti i debiti contratti da loro e dal loro stato verso le banche ed istituzioni finanziarie internazionali,. Questo perchè non farlo turberebbe il Dio dei Mercati Finanziari che può vendicarsi poi come nella Bibbia, ordinando ai suoli fedeli (Soros, Goldman Sachs, Morgan Stanley, Jp Morgan e altri speculatori..) di fare stragi di innocenti come Dio nella Bibbia ordina Mosè, David, Samuele, Giosuè di fare stragi

Nel caso la maggioranza dei cittadini ed elettori, nonostante la vaselina somministrata dai mass media, si dimostri contraria il loro governo li deve ignorare, come ha ignorato in Irlanda il voto contrario alla Costituzione europea nel referendum di cinque anni fa. I governi vengono eletti con le schede elettorali, ma dal momento che si insediano rispondono poi solo alla UE, al G8, al G20, al Fondo Monetario, alla Banca Mondiale e soprattutto alla trinità della Federal Reserve, Banca Centrale Europea e Banca di Inghilterra.

Bernanke, Trichet e King (alla Banca di Inghilterra) e Strauss-Kahn al Fondo Monetario sono i grandi sacerdoti in grado di interpretare la volontà del Dio dei Mercati Globali. E il Dio dei Mercati Globali, che parla per loro bocca, richiede spesso dei sacrifici al popolo. Se questo recalcitra e non ascolta i suoi sacerdoti allora il Dio dei Mercati Globali manifesta la sua ira tramite Goldman Sachs, Soros, JP Morgan e il resto delle banche e mega fondi provocando cataclismi sui Mercati Finanziari e se non basta mandando a fondo l’economia e provocando carestie. Fino a quando il popolo spaventato non accetta di offrire i sacrifici necessari a placare l’ira del Dio dei Mercati Globali….

Il governo irlandese nei sondaggi ha solo un 10% di sostegno e alle prossime elezioni e sta suicidando in termini elettorali, come Obama e i suoi che per coprire tutte le perdite delle banche con soldi pubblici si sono suicidati all’elezione del 4 novembre. Quindi i politici irlandesi stavano tergiversando la settimana scorsa e il “Centro” che dirige l’economia globale si stava spazientando. Per cui il Fondo Monetario per bocca di Strauss-Kahn ha dichiarato oggi pubblicamente che bisogna togliere l’autorità rimasta ai singoli governi, (visto che non obbediscono sempre immediatamente)

E ora potete tornare a parlare di cose importanti come la caduta del governo Berlusconi e di come un governo di sinistra sarebbe meglio di uno di destra o viceversa

(Una volta quando un governo o entità straniera dichiarava che un paese doveva perdere la sua sovranità diventando un protettorato di qualche impero, c’erano rivolte e anche guerre, ma allora non avevi una popolazione con un età media sopra i 50 anni come in Italia …)

GZ
Fonte: http://www.cobraf.com
Link: http://www.cobraf.com/blog/default.php?idr=266754#266754
21.11.2010

Una risposta a “DEVONO CEDERE LA LORO SOVRANITA’ AL “CENTRO”

  1. Pingback: DEVONO CEDERE LA LORO SOVRANITA’ AL “CENTRO” | Politica Italiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...