Pino Masciari da solo a Reggio Calabria

Ma che governo di mafiosi…

Fonte: Antimafia Duemila – Pino Masciari da solo a Reggio Calabria.

di Stefano Delprete – 17 dicembre 2010
Italia 2010. Siamo al punto di partenza, al punto di molti anni fa, il 1997. C’è una persona che vuole opporsi e denunciare. Che dice chiaramente che la ‘ndrangheta fa schifo e l’unico modo per fermarla è combatterla. Questa persona mette in gioco la sua vita perché sa che è giusto farlo.

Nel 1997 questa persona viene fatta sparire per “motivi di sicurezza”, viene allontanata dalla sua terra, la Calabria, e portata lontana.

La Calabria non lo vuole, perché la Calabria lo ucciderebbe. E così comincia la sua vita nascosta, lontana, città sconosciute, case non sue, luoghi segreti. Tornare in Calabria? Quello no. Là comanda la ‘ndrangheta e lo stato non si sente abbastanza forte da proteggerlo.

Sono passati 14 anni, questa persona ha fatto arrestare circa cinquanta ‘ndranghetisti, ha dovuto rinunciare alla propria vita e al proprio lavoro, ha rinunciato a tutto per motivi di legalità.

Oggi questa persona ha raccontato tutto in un libro, e sta presentando questo lavoro in Italia. Oggi è a Reggio Calabria a parlare di legalità e di lotta alla ‘ndrangheta. Doveva avere una scorta che lo accompagnasse, come succede sempre quando si sposta (perché denunciare la ‘ndrangheta in Italia è pericoloso, chiedete agli imprenditori lombardi…) e invece questa scorta lo accompagna fino alle porte della Calabria, poi lo abbandona…

Quando questa persona arriva in Calabria, il mondo si capovolge, le scorte spariscono, deve dormire da solo, viene lasciato solo. Viene impaurito, intimidito. Ogni volta che questa persona torna in Calabria, lo stato lo abbandona e sembra suggerigli la frase: “Caro Pino Masciari, non sei molto gradito qui da noi, e quando vieni in Calabria faremo di tutti perché il tuo soggiorno sia abbastanza difficile”.

Comanda la paura in Calabria, comanda chi non ha rispetto e chi impone la propria legge contro la legge dello stato. Perché lo stato lì sembra non esserci.

Questa sera Pino Masciari è stato lasciato solo da quella scorta che dovrebbe avere per diritto. Sarà da solo, quando da solo non dovrebbe essere.

Tratto da: pinomasciari.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...