Caselli, delegittimare i giudici non aiuta la lotta alla mafia

Fonte: Antimafia Duemila – Caselli, delegittimare i giudici non aiuta la lotta alla mafia.

«La scarsa resistenza in Italia» contro la mafia «si registra perchè da noi c’è il malvezzo di delegittimare la giustizia parlando a vanvera del partito dei giudici». Giancarlo Caselli, procuratore capo di Torino, ha chiuso con una nota dichiaratamente ‘polemica’ il suo intervento al convegno sulla lotta alla mafia organizzato dal gruppo S&D (Socialisti e Democratici) al Parlamento europeo a Bruxelles. «Non aiuta la lotta alla mafia – ha insistito Caselli – la delegittimazione di chi è portatore di legalità – ha insistito Caselli – da parte di chi considera molte volte le regole un optional». Parlando della situazione in Italia, il magistrato ha sottolineato che «il nostro Paese ha tanta mafia, ma è anche il Paese dell’antimafia». La criminalità organizzata, però, secondo Caselli «appare vincente perchè è scarsa la resistenza politica e amministrativa». «È attraverso l’impegno di alcuni – ha detto Caselli – ed il martirio di altri, che l’idea del partito dei giudici in Italia prende forma. Nasce, questa idea, dalla sorpresa che, in un’Italia spesso con poco senso dello Stato, esistano funzionari disposti a morire per questa patria e questo Stato. Così, ad ogni funerale, prende corpo l’idea che i magistrati siano rivoluzionari in quanto portatori di legalità».

Annunci

Una risposta a “Caselli, delegittimare i giudici non aiuta la lotta alla mafia

  1. Il comportamento di disprezzo per la Giustizia italiana, è antidemocratico e quindi sufficente per delegittimare,per rispetto alla nostra costituzione, chi lo sostiene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...