Antimafia Duemila – Non si chiude l’inchiesta sul ministro Romano: il Gip chiede approfondimenti

Fonte: Antimafia Duemila – Non si chiude l’inchiesta sul ministro Romano: il Gip chiede approfondimenti.

Resta aperta l’inchiesta a carico del ministro per l’Agricoltura Saverio Romano indagato a Palermo per concorso esterno in associazione mafiosa. Il gip del Tribunale Giuliano Castiglia ha chiesto al pm che rappresenta l’accusa, Antonino Di Matteo, di produrre gli atti di un processo del 2004 denomiato ‘Ghiaccio’ e concluso con un’archiviazione.
L’indagine ‘Ghiaccio’ era poi stata riaperta l’anno successivo. Il gip ha deciso quindi di approfondire la posizione del ministro Romano con gli atti dell’inchiesta ‘Ghiacciò che vedeva coinvolti, tra gli altri, l’ex governatore siciliano Salvatore Cuffaro e il medico, capo mandamento di Brancaccio, Giuseppe Guttadauro, ritenuto anello di congiunzione tra Cosa nostra e i politici. Nella prossima udienza, fissata per il 9 giugno, il giudice per le indagini preliminari farà illustrare all’accusa e alla difesa le rispettive conclusioni e solo allora deciderà se archiviare l’inchiesta a carico di Romano o chiedere nuovi accertamenti, oppure chiedere al pm di formulare l’imputazione.
Nel corso della breve udienza il pm ha chiesto al gip di acquisire la sentenza definitiva a carico di Cuffaro che sta scontando una pena di 7 anni in carcere per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra. Nella sentenza viene fatto anche il nome di Romano nelle dichiarazioni del pentito Francesco Campanella secondo cui il ministro, nel 2001, era «a disposizione» della cosca mafiosa Villabate (Palermo). Anche su questo il giudice si è riservato di decidere nella prossima udienza.

ARTICOLI CORRELATI

Ma io non ho riserve: questo non e’ un ministro
di Claudio Fava

Ciancimino: ecco chi erano i soci di mio padredi Silvia Cordella

Vizzini, Cintola, Romano e Cuffaro. Per loro le ricche ricompense della ”Gas” di Vito Cianciminodi Silvia Cordella

Romano ministro dell’Agricoltura. La forzatura di Berlusconi in barba alle indagini per mafia di Aaron Pettinari

Rapporti Saverio Romano e mafia: inchiesta ancora aperta di Aaron Pettinari

Il ministro Romano e l’inchiesta per corruzione Aaron Pettinari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...